Istruttore

 COGHETTO ELVI

Inizia a praticare il Karate Shotokan nel 1980, trova la sua specialità nel Kumite (combattimento) ottenendo ottimi risultati agonistici ( più volte campione italiano individuale ed a squadre).

Nel 1987 si arruola nell’esercito italiano (FOLGORE) e nel 1988 nell’Arma dei Carabinieri presso la quale è tuttora effettivo con il grado di Luogotenente , Ufficiale di Polizia Giudiziaria presso la Sezione di P.G. della Procura della Repubblica di Treviso, paracadutista militare fuori corpo.

Nel 1996 riprende l’attività agonistica ottenendo ancora buoni risultati a livello nazionale, nel 1998 ottiene il 3° dan di Karate Shotokan Tradizionale, termina l’attività agonistica nel 2002 a 35 anni. Nel 2002 inizia a praticare il Krav Maga, disciplina che si contraddistingue dalle altre soprattutto per il metodo di allenamento specifico per insegnare alle persone a difendersi sulla strada ed agli addetti alla sicurezza ad affrontare con professionalità le situazioni più critiche. Insieme al Krav Maga Elvi Coghetto ha frequentato anche discipline affini quali il Koroho (II° Dan- sistema di difesa adottato dalle forze di polizia giapponesi), lo Spetsnaz (Istruttore – sistema di difesa delle forze militari russe) nonché l’Hakko Rju Jujutsu (II° Dan – antica scuola giapponese utile a comprendere meglio i principi di leva ed punti di dolore necessari per vincere l’avversario senza sforzo fisico).

Da cinque  anni si allena con assiduità anche con i migliori maestri (Vladimir Vasiliev e Michael Ryabko) di Systema ( derivazione dello Spetsnaz adottato dalle forze speciali russe), metodo per il quale ha già ottenuto il diploma di istruttore in tranning grazie ad un corso di otto mesi con l’istruttore Luca Chiarato (unico istruttore systema riconosciuto in Italia dalla scuola di Vladimir Vasiliev) . Attualmente  insegna Systema a Treviso e Conegliano Veneto.

Leggi la sua presentazione